La Piadina del Salinaro | LA PIADINA DEL GOURMET
Oltre ai tanti prelibati modi di gustarla tramandati dalla tradizione, la piadina si presta anche a preparazioni più elaborate, degne di un estroso gourmet. In questa sezione proponiamo alcune ricette originali capaci di soddisfare il palato e anche l’occhio del goloso.
piadina, gourmet, PiadaBurger, Piadalova, Piadipizza, Piadatost
15986
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15986,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Preparazioni e mantenimento

LA PIADINA DEL GOURMET

Oltre ai tanti prelibati modi di gustarla tramandati dalla tradizione, la piadina si presta anche a preparazioni più elaborate, degne di un estroso gourmet. In questa sezione proponiamo alcune ricette originali capaci di soddisfare il palato e anche l’occhio del goloso.

Ricette sviluppate in collaborazione con il ristorante
.
Breakfast Romagna

Una contaminazione tra la tipica colazione all’inglese e la tradizionale piadina romagnola, che qui funge da piatto per ospitare la pancetta croccante e l’uovo all’occhio di bue.

PiadaBurger

In questa preparazione, la piadina accoglie un hamburger di carne, guarnito con formaggio fuso, insalata e pomodoro rosso. Il tutto. Il tutto posato su di un letto di patatine al forno.

Piadalova

Da molti anni ormai si è sdoganato il connubio tra la piadina e i sapori dolci. La piadina del goloso che proponiamo viene tagliata a triangoli che vengono prima raffreddati in frigorifero e successivamente ammollati nel cioccolato fuso con guarnizioni a piacere.

Piadipizza

Una preparazione che sta prendendo sempre più piede, un mix tra piadina e pizza. Basta guarnirla a piacere e lasciarla cinque minuti in forno perché gli ingredienti si amalgamino insieme. Nell’esempio che proponiamo, la guarnizione comprende mozzarella, gorgonzola, peperoni tagliati a “fiore” ed ananas a tocchetti.

Piadatost

Una piadina calda e fragrante nel tempo di un toast. Da farcire a piacere, possibilmente con l’aggiunta di un formaggio a pasta filata. Nel nostro esempio con prosciutto crudo, insalata, pomodoro e scamorza.

Cappuccio&Succo… il resto Romagna

La piadina in tutte le forme, vista quindi non solo come pane tipico, ma quale base poliedrica modellabile con la fantasia. L’unico limite è l’immaginazione.

Dopo l’apertura conservare in frigorifero da O °C  a +6 °C e consumare entro tre giorni. Una volta aperta la confezione è anche possibile congelare il prodotto.